Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Rivarolo / Via Faliero Vezzani

Cimitero Torbella nel degrado, il caso in consiglio comunale

Interrogazione del consigliere Stefano Giordano (Movimento 5 Stelle) e replica affidata all'assessore Nicolò: "Il problema esiste, ma molto è già stato fatto e ci impegneremo per aumentare manutenzione ordinaria e pulizia"

Approda in consiglio comunale, come vi avevamo anticipato, la situazione di degrado in cui versa il cimitero Torbella in Valpolcevera. Il consigliere del Movimento 5 Stelle Stefano Giordano ha presentato un'interrogazione alla giunta facendo presente lo stato di abbandono della struttura di via Vezzani a Rivarolo in seguito a un sopralluogo effettuato insieme al gruppo consiliare del Municipio V formato da Mirko Carissimo, Giorgio Bottaro, Anna Giordano e Marco Briganti.

"Più che un cimitero questo sembra un set cinematografico di un film dell'orrore - ha esordito in aula Giordano - il cimitero Torbella è abbandonato a sé stesso con diverse situazioni critiche, zone transennate e altre zone dove invece secondo me le transenne andrebbero messe per motivi di pubblica incolumità".

"Nel 2014 - ha spiegato ancora Giordano - l'alluvione ha decurtato dei posti e questo ha creato un'ennesima sofferenza alla struttura. Il problema è comune ad altri cimiteri, ma questo in particolare presenta della enormi criticità. La parte superiore è quasi inaccessibile, i pavimenti hanno dislivelli enormi e creano possibili cadute da parte di anziani e manca quel decoro che è stato tanto decantato dal sindaco e dalla giunta".

L’assessore Massimo Nicolò ha replicato mostrando anche alcune immagini relative ai lavori effettuati: "Non ci nascondiamo. Quello dei cimiteri a Genova è un problema, le strutture negli ultimi 15-20 anni sono state lasciate un po' andare. Genova ha 35 cimiteri e il problema della loro manutenzione è alla nostra attenzione. Io personalmente ho fatto una serie di sopralluoghi in seguito ai quali sono stati eseguiti una serie di interventi sia di manutenzione ordinaria sia straordinaria, anche al cimitero Torbella. Nel primo semestre abbiamo organizzato una squadra specializzata che ha provveduto a eseguire degli sfalci e dei lavori di manutenzione del verde. Certamente i lavori fatti finora in tutti i cimiteri non sono esaustivi e assicuro ai cittadini il nostro impegno per rendere questi luoghi della memoria sicuri e puliti. Noi non abbandoniamo i cimiteri, cose da fare ce ne sono tantissime e su questo ci impegneremo soprattutto per aumentare la manutenzione ordinaria e la pulizia per garantire la facile percorribilità di questo cimitero, molto però è già stato fatto". 

Stefano Giordano ha poi contro-replicato: "Probabilmente non sono riuscito a comunicare con la giusta importanza alcuni aspetti. Ci sono aspetti di pubblica incolumità da affrontare immediatamente perché ci sono situazioni che possono creare infortuni anche gravi alle persone anziane che frequentano la struttura. Lo sfalcio è sicuramente una cosa importante, ma c'è una situazione di abbandono che crea un problema di sicurezza".

Qui le altre notizie del giorno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero Torbella nel degrado, il caso in consiglio comunale

GenovaToday è in caricamento