menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cimiteri: concessioni quarantennali in scadenza, nuove tariffe agevolate

A partire dal 12 settembre, nei cimiteri di Genova scadranno per la prima volta i colombari e i pavimenti quarantennali, concessi dopo l’entrata in vigore del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria del 1973

A partire dal 12 settembre, nei cimiteri di Genova scadranno per la prima volta i colombari e i pavimenti quarantennali, concessi dopo l’entrata in vigore del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria del 1973.

L’Amministrazione, allo scopo di venire incontro ai cittadini, ha deciso di offrire la possibilità di rinnovare le concessioni temporanee di ossari, fosse trentennali, colombari e pavimenti anche per una durata inferiore (10 o 20 anni) a quella ordinaria, istituendo a tal fine specifiche tariffe, naturalmente più contenute.

Inoltre, allo scopo di incentivare i familiari dei defunti tumulati nelle sepolture in scadenza (qualora non vi sia interesse al rinnovo della concessione) a provvedere al trasferimento dei resti in altre sepolture, il Comune ha stabilito di istituire apposite tariffe, particolarmente vantaggiose, tutto incluso (con spese comprese - in funzione della tipologia di intervento necessario - tra  126 e 466 euro, a fronte di tariffe ordinarie comprese fra 271 e 756 euro).

Per informazioni, telefonare ai numeri 010 5576891 - 76955 – 76962 o consultare il sito istituzionale del Comune www.comune.genova.it, alla pagina dei servizi cimiteriali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento