menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cicloriparo, nuova sede o riapertura di Palazzo Verde

La mozione presentata da Cristina Lodi e Alessandro Terrile impegna la Giunta a rendere nuovamente agibile Palazzo Verde o in alternativa a individuare una nuova sede per Cicloriparo

Con 40 voti favorevoli su altrettanti presenti, il consiglio comunale di giovedì 18 aprile 2019 ha approvato la mozione 39 del 12 marzo 2019 per trovare una nuova sede per il Cicloriparo, atto presentato da Cristina Lodi e Alessandro Terrile.

Dall'inizio di marzo Palazzo Verde in via del Molo è inagibile per la caduta di calcinacci dal cornicione e dunque anche i locali della ciclofficina Cicloriparo gestito dal Circolo Fiab Amici della Bicicletta sono chiusi. Si tratta di un luogo in cui si impara a riparare la propria bicicletta con poco, utilizzando gli attrezzi messi a disposizione dai volontari, si entra in contatto con gli altri ciclisti e si impara a vivere le città in un modo nuovo, lontano dal traffico, dalle automobili e dagli automobilisti.

La mozione presentata da Cristina Lodi e Alessandro Terrile impegna la Giunta a rendere nuovamente agibile Palazzo Verde o in alternativa a individuare una nuova sede per Cicloriparo tra il patrimonio immobiliare del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento