Cronaca

Furti al bar con la copia delle chiavi, arrestato ex dipendente

Aveva lavorato saltuariamente presso quel bar e aveva fatto di nascosto una copia delle chiavi della porta d'ingresso. In seguito ne ha approfittato per rubare a più riprese il denaro dalla cassa

Questa mattina, intorno alle ore 6, i carabinieri della stazione di Cicagna hanno arrestato un 50enne italiano per furto aggravato.

Nei giorni scorsi, il proprietario di un bar della zona ha denunciato ai carabinieri di aver subito, nell'arco notturno, alcuni furti di denaro contante dal proprio registratore di cassa, ma di non aver notato nessuna effrazione alla porta di accesso al locale.

Questa notte i carabinieri hanno organizzato un servizio di osservazione nei pressi dell'esercizio pubblico e hanno notato un uomo aprire la porta di accesso con delle chiavi ed entrare nel bar. I militari hanno colto in flagranza di reato l'uomo mentre asportava circa 150 euro e l'hanno arrestato per furto aggravato.

L'arrestato, residente a Moconesi, che aveva già rubato con lo stesso modus operandi varie decine di euro nelle occasioni precedenti, aveva lavorato saltuariamente presso quel bar e aveva fatto di nascosto una copia delle chiavi della porta d'ingresso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti al bar con la copia delle chiavi, arrestato ex dipendente

GenovaToday è in caricamento