rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Vento forte: chiusi parchi e cimiteri, sopraelevata vietata a moto e telonati

A causa del vento di burrasca forte entrano in vigore le ordinanze del sindaco che dispongono alcune misure a tutela della pubblica incolumi

A seguito dell’avviso emesso dal centro funzionale meteo-idrologico di Protezione civile della Regione Liguria, che prevede vento forte per la giornata di oggi, mercoledì 5 gennaio e domani giovedì 6, entrano in vigore le ordinanze del sindaco che dispongono alcune misure a tutela della pubblica incolumità:

  • divieto di transito ai motocicli, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata “Aldo Moro” nella giornata di mercoledì 5 gennaio e giovedì 6 e comunque fino a cessate esigenze;
  • chiusura al pubblico, oggi e domani, di giardini e parchi storici comunali;
  • chiusura al pubblico nella giornata di oggi e domani di tutti i cimiteri presenti sul territorio del comune di Genova.

Le previsioni Arpal per oggi, mercoledì 5 gennaio

Dalle ore centrali venti da Nord in rinforzo fino a 70-80km/h su AB, 60-70km/h su CDE con raffiche fino a 150km/h sui crinali ed allo sbocco delle valli esposte. 

Piogge diffuse con cumulate significative su CE associate ad una bassa probabilità di temporali forti su BCE; fenomeni in esaurimento nel pomeriggio. Possibili allagamenti localizzati, danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti.
Protezione civile ricorda le norme di autoprotezione. Mare molto mosso con onda lunga su C la sera.

Previsioni Arpal per l'Epifania, giovedì 6 gennaio

Venti 50-60km/h con rinforzi 60-70km/h nelle prime ore della notte su B e parte orientale di A; raffiche localmente oltre i 100km/h sui crinali ed allo sbocco delle valli esposte. Venti in lenta e parziale attenuazione dalle ore centrali. Temperature in calo con locali condizioni di disagio per freddo nelle prime ore del mattino e la sera nell'entroterra.

Le previsioni Arpal per venerdì 7 gennaio

Temperature in ulteriore calo con minime del mattino generalmente sotto zero nell'entroterra; segnaliamo condizioni di disagio per freddo su E, localmente su D e nell'interno di B.

La suddivisione in zone del territorio regionale

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte: chiusi parchi e cimiteri, sopraelevata vietata a moto e telonati

GenovaToday è in caricamento