menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiavari: un'altra truffa con la scusa della cauzione per il figlio

La donna ha ricevuto la telefonata di uno sconosciuto, che si è qualificato come avvocato e le ha chiesto la somma di 4.800 euro per il pagamento di una cauzione per il figlio, coinvolto in un incidente stradale

Nel tardo pomeriggio di ieri, un'anziana residente in via Fiume a Chiavari ha denunciato presso la locale stazione carabinieri di essere incappata in una truffa.

Nel primo pomeriggio, mentre si trovava in casa, la donna ha ricevuto la telefonata di uno sconosciuto, che si è qualificato come avvocato e le ha chiesto la somma di 4.800 euro per il pagamento di una cauzione.

Il malintenzionato ha raccontato all'anziana che il figlio, coinvolto in un incidente stradale, era stato trattenuto dalla forze di polizia. Poco dopo si è presentato presso l'abitazione della vittima un uomo, al quale la donna ha consegnato 850 euro e vari oggetti in oro.

Indagini in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio a Ne, i vigili del fuoco salvano due persone

  • Cronaca

    Cimiteri, stanziati fondi per interventi urgenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento