rotate-mobile
Cronaca Chiavari

Automobilisti ubriachi, con bastone o pistole giocattolo: controlli a tappeto nel Tigullio

Il bilancio parla di 206 persone identificate, tra cui 80 con pregiudizi di polizia, 8 denunce, 195 veicoli controllati nonché 9 persone sottoposte a misure di custodia e 4 perquisizioni personali e domiciliari

Pistole giocattolo, un bastone in auto, guidatori ubriachi o drogati, che causano incidenti. È quanto si sono trovati davanti i carabinieri della compagnia di Chiavari durante un predisposto servizio ad 'alto impatto', svoltosi nei giorni scorsi. Il bilancio parla di 206 persone identificate, tra cui 80 con pregiudizi di polizia, 195 veicoli controllati nonché 9 persone sottoposte a misure di custodia e 4 perquisizioni personali e domiciliari.

Nel corso dell'operazione sono state denunciate in stato di libertà otto persone, tra cui un 28enne genovese poiché, durante un controllo alla circolazione stradale, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di un bastone tonfa, che è stato sequestrato.

Tre italiani, di età compresa tra i 43enne e un 75enne, sono stati denunciati per guida in stato di ebrezza. A seguito di distinti incidenti stradali, è stato accertato che erano alla guida con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il 43enne è risultato positivo anche al drug test. Le patenti di guida sono state ritirate e i veicoli affidati a persone in grado di condurli.

Tra i denunciati anche un 74enne genovese, sorpreso alla guida, per la seconda volta, sprovvisto di patente di guida e una 55enne genovese, poiché per futili motivi ha aggredito una 45enne, procurandole lesioni giudicate guaribili in 20 giorni.

Un 44enne romeno invece, per futili motivi, ha minacciato con una pistola, risultata poi giocattolo, alcune persone. I militari intervenuti sul posto hanno sottoposto l'uomo a perquisizione personale e veicolare a seguito della quale sono state rinvenute due pistole giocattolo, di cui una usata per la lite. Infine un 48enne palestinese è stato denunciato per evasione. L'uomo, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, al momento del controllo non è stato trovato in casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilisti ubriachi, con bastone o pistole giocattolo: controlli a tappeto nel Tigullio

GenovaToday è in caricamento