rotate-mobile
Cronaca Chiavari

Chiavari, tre multe in un giorno per i rifiuti abbandonati. Il Comune: "Più controlli e sanzioni"

L'assessore Paolo Garibaldi: "Massima attenzione per un fenomeno diffuso, segno di inciviltà, ripartite le verifiche per contrastare l’abbandono di rifiuti nei quartieri, anche ingombranti, e per controllare il rispetto degli orari di esposizione, soprattutto dell’organico"

Più controlli a Chiavari per contrastare l'abbandono dei rifiuti ingombranti e il corretto conferimento, in campo la Polizia Municipale e gli ecovigili. Lo ha annunciato il Comune, tre persone sono state sanzionate nella giornata di martedì 5 luglio 2022 con multe tra i 50 e i 150 euro. 

"Più sanzioni per chi non rispetta le regole. Massima attenzione per un fenomeno diffuso, segno di inciviltà, ancora di più durante la stagione estiva - spiega l’assessore alla Polizia Municipale, Paolo Garibaldi - Sono ripartite le verifiche per contrastare l’abbandono di rifiuti nei quartieri, anche ingombranti, e per controllare il rispetto degli orari di esposizione, soprattutto dell’organico che spesso viene lasciato in orari non consentiti sui marciapiedi all’interno di sacchetti presi di mira dai gabbiani. Un’azione necessaria per continuare a garantire igiene e decoro".

Il sindaco Federico Messuti aggiunge: "Chiavari ha raggiunto il 69,54% di differenziata, un risultato che premia quanto fatto sinora, un trend in crescita. Stiamo studiando un cronoprogramma per ottimizzare il servizio di raccolta dei rifiuti, valutando l’installazione di nuove isole ecologiche in diverse zone di Chiavari. Un’integrazione necessaria al sistema porta a porta in aree densamente abitate e frequentare dai turisti, come corso Buenos Aires, Preli, corso Valparaiso e via Tito Groppo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavari, tre multe in un giorno per i rifiuti abbandonati. Il Comune: "Più controlli e sanzioni"

GenovaToday è in caricamento