Ubriaco molesta ragazze in un bar, poi insulta e spintona i poliziotti

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, ha prima molestato alcune ragazze a Chiavari per poi offendere gli agenti intervenuti per calmarlo poco prima delle due di notte

Gli agenti del Commissariato di Chiavari hanno denunciato un genovese di 37 anni per il reato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, ha prima molestato alcune ragazze presenti in un bar per poi offendere gli operatori intervenuti per calmarlo poco prima delle due di notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non contento il 37enne, con svariati precedenti di Polizia, ha cercato di evitare la sua identificazione spingendo con violenza i poliziotti. Per lui è scattata anche la sanzione per ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento