rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Chiavari / Via Gio Batta Ghio

Liceo Luzzati di Chiavari, tutte le aule torneranno disponibili solo tra un anno

"Gli uffici di Città metropolitana confermano il cronoprogramma concordato e posso annunciare che da giugno 2024 le aule attualmente occupate verranno restituite libere", spiega la consigliera di Città Metropolitana, Laura Repetto

Giovedì 1 giugno 2023 si è svolto il preannunciato incontro tra i funzionari degli uffici Patrimonio ed Edilizia di Città Metropolitana di Genova e la dirigente scolastica del Liceo Luzzati di Chiavari in merito agli spazi didattici dell'istituto di via Ghio 14, che ha portato a una positiva soluzione delle problematiche tramite un attento lavoro di programmazione, che porterà a una nuova razionalizzazione degli spazi disponibili già da giugno 2024.

"Ringrazio - dichiara Laura Repetto, consigliera delegata a Istruzione ed Edilizia Scolastica di Città Metropolitana - la dirigente scolastica del liceo, Paola Salmoiraghi, che ho conosciuto personalmente negli ultimi mesi e potuto apprezzare nel suo instancabile ed entusiasta lavoro per il suo istituto e i suoi studenti, per aver collaborato con gli uffici del nostro Ente a trovare una soluzione che consenta di ottenere i finanziamenti Pnrr e contemporaneamente il mantenimento dello status quo per l'anno scolastico 2023/24. Gli uffici di Città metropolitana, che stanno monitorando le opere attualmente in corso, confermano il cronoprogramma concordato e posso annunciare che da giugno 2024 le aule attualmente occupate verranno restituite libere, così da consentire l'allestimento dei laboratori per i quali l'istituto aveva richiesto un finanziamento nell'ambito del Pnrr Next Generation Labs e Classroom".

"L'attuale soluzione che vede la presenza nel liceo artistico di quattro aule del linguistico Da Vigo, che gli studenti hanno accettato sopportandone i disagi - conclude Laura Repetto - terminerà con il prossimo anno, consentendo all'istituto di tornare nella piena disponibilità degli spazi già dall'anno scolastico 2024/25, vedendo contestualmente la realizzazione, da parte della Città Metropolitana con l'intervento Pnrr già in corso, di nuovi laboratori didattici negli ex locali di ebanisteria, del risanamento della scala esterna antincendio, della sostituzione dei serramenti e, in ambito di efficientamento energetico, dell'isolamento del controsoffitto per l'eliminazione delle infiltrazioni d'aria, opere che complessivamente miglioreranno la sicurezza e la già eccellente offerta didattica ad oggi presente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Luzzati di Chiavari, tutte le aule torneranno disponibili solo tra un anno

GenovaToday è in caricamento