rotate-mobile
Cronaca Chiavari / Corso Cristoforo Colombo

Chiavari: maestra legata a scuola, non è un gesto isolato

I carabinieri che stanno indagando per risalire all'autore del blitz all'istituto scolastico delle Gianelline hanno delineato un primo profilo del colpevole. Il presunto responsabile sarebbe un uomo avvezzo a compiere atti intimidatori contro gli asili

Chiavari - I carabinieri che stanno indagando per risalire all'autore del blitz all'istituto scolastico delle Gianelline hanno delineato un primo profilo del colpevole. Martedì 2 ottobre una maestra è stata imbavagliata e legata a una sedia. Secondo i militari, il presunto responsabile del gesto sarebbe un uomo avvezzo a compiere atti intimidatori verso gli asili.


Nei giorni scorsi, un episodio simile è stato registrato nei pressi di un'altra struttura scolastica per l'infanzia in località Ri Basso. In quel caso erano stati recisi i fili del circuito di videosorveglianza. Secondo i carabinieri di Chiavari, i due episodi sarebbero imputabili alla stessa mano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavari: maestra legata a scuola, non è un gesto isolato

GenovaToday è in caricamento