menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intensificati i controlli per le feste, arresto e denunce a Chiavari

Una donna italiana di 48 anni di Sestri Levante, con pregiudizi specifici, è finita in manette per avere rubato alcuni capi di abbigliamento (rompendo il dispositivo antitaccheggio), per un valore di circa 100 euro, da un negozio in piazza Roma

In occasione del periodo natalizio i carabinieri della compagnia di Chiavari hanno intensificato i servizi volti alla repressione dei furti ai danni di esercizi commerciali e di abitazioni. In particolare per prevenire e contrastare i reati contro il patrimonio, pattuglie sia in divisa che in abiti civili stanno vigilando accuratamente sui negozi nonché sui mercati natalizi tipici del periodo, anche con l'utilizzo di militari che svolgono perlustrazioni a piedi.

In tale contesto i carabinieri hanno arrestato per furto una donna italiana di 48 anni di Sestri Levante, con pregiudizi specifici, per avere rubato alcuni capi di abbigliamento (rompendo il dispositivo antitaccheggio), per un valore di circa 100 euro, da un negozio in piazza Roma a Chiavari. Inoltre sono state denunciate due ragazze italiane di 18 e 19 anni e una romena di 46 anni, sempre per furti di abbigliamento.

Nel corso di tali servizi sono stati controllati, nelle principali vie cittadine e in periferia, nonché sul lungomare e presso i giardini antistanti la stazione ferroviaria, circa 20 extracomunitari, tre dei quali (due marocchini e un pakistano di età compresa tra i 25 e 35 anni) sono stati denunciati poiché sprovvisti dei regolari permessi di soggiorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento