Furti nei negozi di Chiavari, riconosciuto dalla maglietta

Un 26enne, attualmente recluso presso il carcere di Pontedecimo per altri reati, è stato denunciato dalla polizia in quanto ritenuto autore di alcuni furti, commessi la scorsa estate nei negozi di Chiavari

Immagine di repertorio

I poliziotti del commissariato di Chiavari hanno identificato l'uomo che l'estate scorsa si era reso responsabile di alcuni furti all'interno di attività commerciali site nel centro storico. I furti sono avvenuti sempre di venerdì, giorno di mercato, quando il ladro, un 26enne marocchino, approfittando della confusione, si introduceva negli spogliatoi degli esercizi commerciali rubando borse e portafogli dei dipendenti.

Gli investigatori, dopo l'attenta visione delle immagini di videosorveglianza, sono riusciti a risalire al 26enne, già conosciuto agli uffici di polizia del levante ligure poiché pluripregiudicato, grazie al particolare logo della sua maglietta: la maschera di Anonymous.

Al giovane sono stati contestati in particolare due furti aggravati commessi all'interno dell'enoteca Vinoria e del ristorante Bottega Nazionale, che si trovano nei caruggi di Chiavari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, attualmente recluso presso il carcere di Pontedecimo per altri reati, è stato denunciato per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento