rotate-mobile
Cronaca Chiavari / Piazza Nostra Signora dell'Orto

Eroina in pietra e hashish, quarantenne in manette a Chiavari

Notato presso la stazione di Chiavari, durante le fasi del controllo, ha tentato di liberarsi di una pietra di eroina del peso complessivo di 23 grammi, lanciandola a terra. Notato il movimento, i militari lo hanno arrestato

Ieri pomeriggio a Chiavari, i carabinieri del Nucleo Operativo della locale compagnia hanno arrestato per detenzione, produzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 42enne gravato di pregiudizi di polizia, abitante in un piccolo comune limitrofo a Chiavari.

L'uomo, notato presso la stazione di Chiavari, durante le fasi del controllo, ha tentato di liberarsi di una pietra di eroina del peso complessivo di 23 grammi, lanciandola a terra, ma notato il movimento, i militari hanno recuperato la sostanza.

Perquisita l'abitazione, sono stati recuperati sette grammi di hashish. Droghe sequestrate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eroina in pietra e hashish, quarantenne in manette a Chiavari

GenovaToday è in caricamento