Fine settimana di controlli nel Tigullio, un arresto e cinque denunce

A finire in manette è stato un 32enne, reo di avere rubato una bici a Chiavari. Tre persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti

Nel corso di un servizio di controllo coordinato del territorio predisposto dalla compagnia carabinieri di Chiavari, i militari della locale Aliquota Radiomobile hanno arrestato un 32enne di origini ecuadoriane, con precedenti di polizia, per furto aggravato di una bicicletta lasciata in via Dante.

Altre cinque persone sono state denunciate: si tratta di un cittadino senegalese, trovato in possesso di numerosi capi di abbigliamento con marchio contraffatto e di un altro senegalese, fermato per un controllo, risultato privo di regolare permesso di soggiorno.

Infine, nel corso di posti di controllo alla circolazione stradale svolti nei pressi di discoteche e locali notturni, sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza due persone di età compresa tra 30 e 54 anni, mentre un 43enne di Sestri Levante è stato denunciato per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento