Champagnat, qualche speranza per i 21 lavoratori

Ieri incontro fra le parti, obiettivo ricollocare i dipendenti licenziati

Un piccolo passo in avanti sulla difficile vertenza degli ex dipendenti del Centro Sportivo Culturale Champagnat, a Genova. Sono 21 i lavoratori da ricollocare dopo il licenziamento e finalmente ieri si è arrivati all'incontro fra le parti: al tavolo erano presenti la Provincia d'Italia dei Fratelli Maristi delle scuole, rappresentanti di Virgin Active, Nordiconad, il legale dei lavoratori e alcune sigle sindacali.

Le parti si sono impegnate, per quanto di rispettiva competenza, a concretizzare l'apertura delle nuove strutture che consentano la ricollocazione di tutti i 21 lavoratori. Ci sarà uno scambio di curriculum e informazioni sulle caratteristiche del lavoro nei Centri Virgin e nei punti vendita Conad e sulle competenze e professionalità di ciascuno dei lavoratori. Garantita anche la parità per quanto riguarda il sesso e l'età degli ex dipendenti, quindi senza alcun pregiudizio ai fini dell'eventuale ricollocazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A breve è previsto un nuovo incontro fra le parti per ultimare tutti i dettagli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento