Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Via a Cesino

Capriolo incastrato in una ringhiera, salvato dai vigili del fuoco

A Cesino è intervenuta la guardia zoofila Gian Lorenzo Termanini insieme ai pompieri che hanno allargato le sbarre con un divaricatore idraulico, l'animale non era fortunatamente ferito

Delicato intervento dei vigili del fuoco a Cesino per liberare un capriolo che era rimasto incastrato in una ringhiera, vicino a lui un altro animale (probabilmente la mamma) che cercava di attirare l'attenzione con i suoi versi. 

In seguito alla segnalazione dell'animale in difficoltà è intervenuta la guardia zoofila Gian Lorenzo Termanini, il capriolo non sembrava essere ferito, ma tentare di disincastrarlo tirandolo per le zampe avrebbe potuto causare gravissime lesioni e probabilmente anche la morte. Sul posto si sono quindi precipitati i vigili del fuoco che, utilizzando un divaricatore idraulico, sono riusciti ad allargare le sbarre consentendone la liberazione. 

"Fortunatamente siamo intervenuti subito - racconta Termanini a GenovaToday - in casi del genere cercare di liberare l'animale tirandolo per le zampe potrebbe essere letale e il consiglio che voglio dare a chiunque si trovasse davanti a un animale in difficoltà è di chiamarci per poter intervenire in maniera corretta (qui info utili e contatti, ndr). Grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco siamo riusciti a liberare il capriolo che, non essendo ferito, è potuto tornare nei boschi con la sua mamma".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capriolo incastrato in una ringhiera, salvato dai vigili del fuoco

GenovaToday è in caricamento