menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde la cocaina in bocca, arrestato

Un uomo è stato sorpreso dalla polizia in piazza Pallavicini, gli agenti si sono insospettiti per lo strano rigonfiamento tra le guance

Ieri pomeriggio, giovedì 16 febbraio intorno alle 14.20, la polizia ha arrestato uno spacciatore di droga in piazza Pallavicini a Certosa. 

L'uomo di 32 anni e origini marocchine, senza fissa dimora e presente in maniera irregolare nel nostro Paese, è stato fermato dai poliziotti a bordo di un'automobile insieme a un'altra persona e i due si sono subito mostrati nervosi alla vista delle forze dell'ordine; ma gli agenti si sono anche insospettiti perché uno aveva un grosso rigonfiamento in bocca. Alla richiesta di spiegazioni ha quindi sputato due dosi di cocaina del peso di 1,33 grammi.

L'altro uomo che si trovava in macchina con lui, italiano, ha ammesso di essere un abituale utilizzatore di sostanze stupefacenti e che aveva contattato telefonicamente il 32enne per acquistare le due dosi sequestrate, acquisto che era poi avvenuto all’interno dell’auto.

L’arrestato processato per direttissima nel corso della mattinata di venerdì 17 febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento