Si ubriaca, salta sull'auto della Polizia Locale e sfascia il parabrezza, 33enne nei guai

È successo a Brin (Certosa): l'uomo è stato fermato grazie alle telecamere

Domenica sera di "follia" a Brin, in via Pindemonte, dove un 33enne originario della Sardegna, dopo aver esagerato con l'alcool, si è avvicinato a un'auto della Polizia Locale, ci è saltato sopra a piè pari e ha sfasciato il vetro del parabrezza, per poi allontanarsi. È successo alle 21,15 circa.

L'uomo però è stato seguito seguito attraverso le telecamere dal personale della sala operativa del Corpo, mentre sul posto si portavano pattuglie del reparto Giudiziaria e del reparto Pronto intervento.

Ed è stato filmato dunque anche mentre tornava - poco dopo - sul posto dell'atto vandalico, portando con sé un sacco di patate acquistato nel frattempo. A quel punto è stato fermato, nnon senza fatica, e trasportato dalla pattuglia della Giudiziaria fino alla Questura, perché privo di documenti, per stabilire la sua identità. Lì, si è scoperto che l'uomo ha precedenti per lesioni, ingiurie e minacce.

È stato denunciato a piede libero per danneggiamenti e sanzionato per ubriachezza manifesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • È arrivata la neve: le foto

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

Torna su
GenovaToday è in caricamento