Certosa, rissa tra ubriachi finisce con un'auto e una cabina sfasciate

E' successo in piazza Petrella, dove tre uomini sono stati denunciati per ubriachezza molesta e danneggiamento. Sequestrata anche una mannaia

Una lite tra ubriachi  è degenerata in una rissa durante la quale sono state distrutte una cabina telefonica e un’auto parcheggiata nelle vicinanze: è successo ieri sera in piazza Petrella, a Certosa, sotto gli occhi allibiti di passanti e commercianti che hanno dato l’allarme.

Stando alle prime ricostruzioni  la lite sarebbe partita fra tre cittadini di origini romene per futili motivi e rapidamente degenerata. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia, che dopo avere riportato l’ordine ha denunciato i contendenti per ubriachezza molesta e danneggiamento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per uno di loro, in particolare, è scattata anche la denuncia per porto abusivo di armi, perché trovato in possesso di una mannaia che è stata prontamente sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

Torna su
GenovaToday è in caricamento