Cronaca Certosa / Via Germano Jori

Certosa: armato di pistola rapina una sala scommesse, bottino da 11mila euro

L'episodio è avvenuto questa mattina in via Jori: il bandito ha fatto irruzione con il volto coperto da berretto e occhiali e ha minacciato il titolare, per poi darsi alla fuga

Attimi di paura questa mattina in una sala scommesse di via Jori, nel quartiere genovese di Certosa, dove un uomo con il volto nascosto da berretto e occhiali ha fatto irruzione armato di pistola.

L’episodio è avvenuto poco dopo l’apertura della sala giochi Kursaal: stando alle prime ricostruzioni, il rapinatore avrebbe minacciato il proprietario, in quel momento solo, intimandogli di aprire la cassaforte e consegnargli l’incasso, pari a circa 11mila euro.

L’uomo, che secondo la testimonianza aveva un accento straniero, si sarebbe quindi dato alla fuga con il bottino. Sul posto è intervenuta la polizia, che ha dato il via alle indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Certosa: armato di pistola rapina una sala scommesse, bottino da 11mila euro

GenovaToday è in caricamento