A Certosa torna il mercato

«ll mercato bisettimanale di Certosa riprenderà da mercoledì 12 settembre con una conformazione un poco diversa e soprattutto più agevole anche per la viabilità della zona». Così l'assessore Bordilli

Immagine di repertorio

Gli ambulanti del mercato di Certosa - rimasto chiuso dopo il crollo di ponte Morandi - non pagheranno il tributo relativo all'occupazione suolo per il periodo dal 18 agosto all'8 settembre. Tale decisione serve a ridurre i disagi che gli ambulanti sono stati costretti ad affrontare.

«Ci tengo a dare il mio ringraziamento a tutti gli ambulanti del mercato di Certosa che in queste settimane hanno dimostrato un forte senso di responsabilità e collaborazione con l'amministrazione - sottolinea l'assessore Bordilli -. ll mercato bisettimanale di Certosa riprenderà da mercoledì 12 settembre con una conformazione un poco diversa e soprattutto più agevole anche per la viabilità della zona».

«Il ritorno degli ambulanti - conclude Bordilli - a svolgere la loro attività il mercoledì e il sabato, assieme allo svolgimento della Fiera Annonaria di Pontedecimo questa prossima domenica, oltre a essere un segnale importantissimo di ripresa per la Valpolcevera, sta a confermare il ruolo fondamentale di animazione non solo economica, ma anche sociale dei mercati cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

Torna su
GenovaToday è in caricamento