menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Abusata a 12 anni»: i volantini che preoccupano Certosa

Ansia e curiosità nel quartiere per i misteriosi manifesti comparsi nelle ultime ore tra via Jori via Canepari, in cui sembra vengano denunciati presunti abusi

Una punta di incredulità, parecchia curiosità e anche un po’ di preoccupazione: così i residenti di Certosa hanno reagito all’affissione di alcuni misteriosi volantini, disseminati tra via Jori, via Canepari e via Piombelli, che sembrano denunciare presunti abusi.

A 12 anni sono stata abusata e ho risolto”, è la scritta rossa che campeggia sui manifesti, immortalati da Maurizio Lupi, che da qualche giorno sono apparsi nel quartiere, suscitando mille interrogativi tra gli abitanti: c’è chi è convinto si tratti di uno scherzo di cattivo gusto e chi scommette su una trovata commerciale, ma non manca chi invece teme si tratti di un vero e proprio coming-out.

Di certo, al momento c’è solo che di indizi sull’autrice - o autore - del gesto non ce ne sono: la polizia Municipale non ne sa nulla, e neppure i residenti più attenti sembrano avere idea di cosa ci sia sotto. L’unico modo per saperne di più è aspettare, e vedere se un nuovo volantino comparirà per svelare il mistero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento