menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattamenti e violenze continue sui genitori, arrestato 19enne

Il giovane era già stato arrestato dai carabinieri e poi affidato ai servizi sociali su provvedimento del tribunale dei minori. Che ha però deciso di revocare il beneficio alla luce della sua condotta sempre più violenta

I poliziotti del commissariato di Cornigliano hanno arrestato nella mattinata di giovedì un 19enne di origini ecuadoriane per maltrattamenti e violenze in famiglia, dopo che il tribunale dei minori ha deciso di revocare l’affidamento in prova ai servizi sociali concesso ai tempi del primo arresto, avvenuto quando il giovane era minorenne.

Il 19enne era infatti già stato denunciato ai carabinieri per la condotta violenta tenuta nei confronti dei genitori, ma il giudice aveva ai tempi deciso di tenere conto della minore età e di affiancargli un assistente sociale. I maltrattamenti non si sono però fermati, e all’inizio di agosto alla polizia sono arrivate altre segnalazioni che hanno spinto il tribunale a revocare il beneficio, anche alla luce del raggiungimento della maggiore età.

Gli agenti si sono quindi presentati all’alba di giovedì nella sua casa di via Questa, nel quartiere genovese di Certosa, e l’hanno arresto e trasferito nel carcere di Marassi,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento