menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molesta i vicini tutta la notte, al quarto intervento della Polizia ferisce gli agenti

I poliziotti sono dovuti intervenire quattro volte, la prima intorno all'una di notte e l'ultima poco dopo le sei tra via Orgiero e via Jori: anche all'interno della volante ha dato in escandescenze colpendo con calci e testate il veicolo

Nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 dicembre 2020 la Polizia di Stato ha arrestato un 49enne genovese, pregiudicato, per i reati continuati di minaccia, resistenza e lesioni personali aggravate a Pubblico Ufficiale, denunciandolo anche per danneggiamento e oltraggio.

Nella notte il 49enne ha impegnato la Polizia genovese in diversi interventi: verso l'una gli agenti del Commissariato Cornigliano sono stati inviati in via Orgiero per una lite tra fidanzati durante la quale il 49enne ha danneggiato un portone e oltraggiato gli operanti e per questo è stato denunciato. Alle 3.40 e alle 5.30 gli equipaggi dell'Upg sono dovuti intervenire presso l'abitazione dell'uomo in via Jori perché con le sue urla disturbava tutto il vicinato.

Infine alle 06.15 di nuovo gli agenti di Cornigliano sono accorsi a Certosa poiché i condomini si lamentavano del vicino molesto che stava addirittura prendendo a calci la porta di uno di loro. Già nel portone gli operatori lo sentivano urlare frasi oltraggiose nei loro confronti, nell'atrio l'uomo si è scagliato contro gli agenti con calci e pugni. Anche all'interno della volante ha dato in escandescenze colpendo con calci e testate il veicolo e continuando a minacciare i poliziotti. L'arrestato, già sottoposto a libertà controllata, sarà giudicato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento