rotate-mobile
Cronaca Ceranesi / Via Badelli

Ceranesi: no Tav protestano davanti al Comune

Un gruppo di no Tav si è radunato davanti al comune di Ceranesi in Valpolcevera per tentare di sospendere una riunione tra i tecnici della Cociv, alcuni espropriati e i rappresentanti comunali. I manifestanti hanno intonato cori contro il terzo valico

Genova - Proseguono le proteste contro gli espropri previsti per i lavori dell'alta velocità. Ieri sera, mercoledì 8 agosto 2012, un gruppo di no Tav si è radunato davanti al comune di Ceranesi in Valpolcevera.

L'intenzione dei manifestanti, circa 150, era quella di tentare di sospendere una riunione tra i tecnici della Cociv, alcuni espropriati e i rappresentanti comunali.


Per riportare la calma è stato necessario l'intervento dei carabinieri della compagnia di Sampierdarena e della Digos. La presenza degli agenti fortunatamente non ha provocato tensioni fra i manifestanti, rimasti fuori dal Comune a intonare cori contro la linea ad alta velocità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceranesi: no Tav protestano davanti al Comune

GenovaToday è in caricamento