Ceranesi: no Tav protestano davanti al Comune

Un gruppo di no Tav si è radunato davanti al comune di Ceranesi in Valpolcevera per tentare di sospendere una riunione tra i tecnici della Cociv, alcuni espropriati e i rappresentanti comunali. I manifestanti hanno intonato cori contro il terzo valico

Genova - Proseguono le proteste contro gli espropri previsti per i lavori dell'alta velocità. Ieri sera, mercoledì 8 agosto 2012, un gruppo di no Tav si è radunato davanti al comune di Ceranesi in Valpolcevera.

L'intenzione dei manifestanti, circa 150, era quella di tentare di sospendere una riunione tra i tecnici della Cociv, alcuni espropriati e i rappresentanti comunali.

Per riportare la calma è stato necessario l'intervento dei carabinieri della compagnia di Sampierdarena e della Digos. La presenza degli agenti fortunatamente non ha provocato tensioni fra i manifestanti, rimasti fuori dal Comune a intonare cori contro la linea ad alta velocità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

Torna su
GenovaToday è in caricamento