menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ceranesi, iniziata la demolizione dello storico Molino Moisello

L'edificio viene demolito nell'ambito dei lavori per l'allargamento della strada. Lo stabilimento verrà però ristrutturato, e i dipendenti potranno tornare a lavorarvi entro l'estate

Un pezzo di storia che se ne va: a Ceranesi, sulla Provinciale 4, sono iniziati mercoledì i lavori demolizione del Molino Moisello, storico pastificio della Valpolcevera. Una notizia accolta con nostalgia dai residenti, pur mitigata dalla notizia che i dipendenti continueranno a lavorare nello stabilimento.

Dopo l’iniziale annuncio di chiusura, infatti, la famiglia Moisello ha deciso di ritirare i 7 licenziamenti e di continuare la produzione dopo uno stop di tre mesi in cui i lavoratori verranno messi i ferie, regolarmente pagate, in attesa di terminare i lavori per la demolizione del mulino e l’allargamento della strada, intervento necessario per il passaggio dei camion per il Terzo Valico. 

Come previsto, dunque, mercoledì la ditta incaricata della demolizione ha iniziato i lavori con ruspe e irrigatori, evitando però la chiusura della provinciale per non isolare i residenti di Lavaggi. La chiusura della strada ad auto e pedoni sarà però necessaria a partire dal 14 marzo, giorno in cui gli operai dovranno intervenire sulla parte di edificio che dà direttamente sulla provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento