rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Prà / Via Agostino Novella

Barricate al Cep contro sfratti e alloggi sfitti

Gli attivisti dello Sportello per il diritto alla casa attendevano l'intervento dell'ufficiale giudiziario, che però non si è presentato

Una vera e propria barricata ricavata da cassonetti, ante d'armadio e bancali. Il tutto addobbato con striscioni che esortavano a “occupare lo sfitto”. 

In via Novella, nel quartiere del Cep di Voltri, lo “Sportello per il diritto alla casa” ha organizzato un vero e proprio picchetto per evitare lo sfratto di un inquilino. Erano attesi i funzionari dell'Arte, l'azienda regionale territoriale per l'edilizia, e l'ufficiale giudiziario ma, forse proprio dopo aver saputo della protesta, non si è presentato nessuno.

Da capire che sviluppi potrà far registrare la vicenda nei prossimi giorni. Intanto nella propria pagina ufficiale di Facebook il movimento promette “resistenza a oltranza”. 

Non è il primo episodio che vede protagonisti gli attivisti. Negli scorsi mesi infatti si erano verificata vicende analoga in pieno centro storico, in via Pré e vico dei Cannoni.

Cep: protesta anti sfratto in via Novella

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barricate al Cep contro sfratti e alloggi sfitti

GenovaToday è in caricamento