menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accumulatore seriale trovato morto in casa al Cep

L'allarme è stato dato da un vicino allarmato dal forte odore

È morto da solo, in casa. L'hanno trovato dopo dieci giorni. A dare l'allarme i vicini di casa preoccupati dal forte odore che proveniva dalla porta accanto.

È un dramma della solitudine quello che ha avuto teatro in un appartamento del Cep a Pra'.

Nell'abitazione di via Calamandrei viveva un uomo di 77 anni, già seguito dai serivizi sociali e noto per essere un accumulatore seriale. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e il medico legale. I soccorsi  hanno trovato la casa completamente piena di oggetti e, sepolto tra i rifiuti, il corpo dell’anziano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento