Cep e 'Lavatrici', pattuglione dei carabinieri

Sette persone di età compresa tra 21 e 53 anni sono state denunciate dai carabinieri sulle alture di Pra' in seguito a controlli, disposti dalla stazione di Arenzano

Nel corso della mattinata di lunedì 13 maggio 2019 nei quartieri del Cep e delle Lavatrici i carabinieri hanno denunciato per furto di energia elettrica, invasione di terreni o edifici nonché per uso personale di sostanze stupefacenti sette persone di età compresa tra 21 e 53 anni, (cileni, marocchini e italiani) di cui 5 gravati di pregiudizi di polizia.

In totale sono stati perquisiti 20 appartamenti abbandonati e individuati come luogo di ritrovo di probabili spacciatori e tossicodipendenti, inoltre, sono state controllate ed identificate 50 persone, altri 6 soggetti sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori di stupefacenti perché trovati in possesso per uso personale di dosi di hashish e marijuana per un peso complessivo di 10 grammi.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento