Controlli della Polizia nel centro storico: un arresto e due denunce

Nel pomeriggio di martedì 26 maggio gli agenti hanno monitorato i vicoli del centro storico tra via della Maddalena e Sottoripa passando da vico delle Vigne, vico Mele e via San Luca

Nel pomeriggio di martedì 26 maggio 2020 gli agenti di polizia del Commissariato Centro, insieme ai colleghi della Questura, del VI Reparto Mobile e del Reparto prevenzione crimine Liguria hanno monitorato i vicoli del centro storico tra via della Maddalena e Sottoripa passando da vico delle Vigne, vico Mele e via San Luca controllando 38 persone.

I poliziotti hanno arrestato un 36enne tunisino che, a spasso lungo via Canneto il Lungo, durante il controllo è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Genova per violazione di domicilio secondo cui dovrà scontare 4 mesi di carcere.

Inoltre, è stato denunciato per ricettazione un 36enne di origini ecuadoriane, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e trovato in possesso di 15 scatolette di tonno, probabile bottino di un furto, di cui non ha saputo spiegare la provenienza.

Infine, in piazza Fossatello i poliziotti hanno denunciato un cittadino del Gambia 22enne presente irregolarmente in Italia e segnalato amministrativamente un 27enne genovese trovato in possesso di sostanza stupefacente ad uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento