rotate-mobile
Cronaca

Offre droga agli agenti della Locale e finisce in manette

Gli agenti in borghese sono stati avvicinati all'incrocio tra vico agli Orti di Banchi e via San Luca da un 24enne proponendo l'acquisto di hashish

Ha offerto hashish ad alcuni agenti della polizia locale in borghese in servizio nel centro storico ed è stato arrestato. A finire in manette un 24enne originario del Senegal, che ha poi patteggiato con rito abbreviato una condanna a 4 mesi e 20 giorni di reclusione.

Nei giorni scorsi gli agenti in borghese sono stati avvicinati, all'incrocio tra vico agli Orti di Banchi e via San Luca, da un ragazzo straniero che ha chiesto loro se avessero bisogno di "qualcosa". L'offerta è stata poi precisata perché il giovane ha chiesto a ispettore e agenti se volessero comprare del "fumo", specificando anche il prezzo: 20 euro per ogni "pezzo".

Il personale della Sicurezza urbana ha preso tempo, ben sapendo che, normalmente, per sfuggire all'arresto, i pusher non tengono addosso la droga e la nascondono nelle vicinanze per poterla recuperare in fretta su richiesta dei clienti. Infatti il ragazzo ha cercato di raggiungere con una mano una finestra posta a circa a due metri d'altezza. È a quel punto che gli operatori si sono qualificati e hanno chiamato i rinforzi. Nel nascondiglio sono state trovate quattro barrette di hashish per un totale di 2,42 grammi, poi sequestrate. Il ventiquattrenne è stato arrestato, risultava anche essere il destinatario di un ordine di espulsione entro sette giorni del Questore, datato 2 novembre, e pluripregiudicato per vari reati di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre droga agli agenti della Locale e finisce in manette

GenovaToday è in caricamento