menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano di arrestare senegalese, carabinieri aggrediti e accerchiati in via Pré

Attimi di tensione nel centro storico il giorno di Natale quando i due militari sono stati presi a calci e pugni dall'uomo e incalzati da un gruppo di suoi connazionali

Attimi di tensione il giorno di Natale in via Pré, in pieno centro storico genovese, quando due carabinieri in servizio sono stati aggrediti da un uomo di origini senegalesi e poi accerchiati da un gruppo di connazionali.

I due militari dovevano notificare un provvedimento amministrativo del tribunale per uso di stupefacenti, ma l’uomo alla loro vista ha reagito con calci e pugni e si è dato alla fuga rifugiandosi in un negozio: le urla e la lotta hanno attirato sul posto una quarantina di suoi connazionali che si sono riuniti davanti al locale, alcuni dei quali filmano il tutto con il cellulare.

Sul posto sono arrivate altre volanti e intervenuti anche gli uomini della Questura, che hanno fatto disperdere il gruppo e proceduto poi all’arresto del senegalese, accusato di resistenza e lesioni e a pubblico ufficiale. I due carabinieri sono stati invece accompagni all’ospedale per essere medicati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

  • Cronaca

    Una panchina rossa per ricordare Clara, vittima di femminicidio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento