Cronaca Centro Storico / Vico di Santa Rosa

Immobili confiscati alla mafia, da Tursi la promessa: «Presto la riassegnazione»

Ad annunciarlo l'assessore alla Legalità, Elena Fiorini, in risposta a un'interrogazione di Marianna Pederzolli (Lista Doria): gli immobili, 95, erano stati sequestrati nel 2014, al termine di una maxi operazione contro la criminalità organizzata

Potrebbe arrivare a breve una svolta sul destino dei beni sequestrati alla mafia con la maxi operazione iniziata nel 2009 e terminata nel 2014 con il sigillo a 95 immobili nel capoluogo ligure, quasi interamente appartenenti alla famiglia Canfarotta e siti principalmente nel centro storico.

Durante il consiglio Comunale, l’assessore alla Legalità Elena Fiorini ha risposto a un’interrogazione presentata da Marianna Pederzolli (Lista Doria) assicurando che gli immobili, in prevalenza fondi e magazzini abbandonati ormai da anni, dovrebbero presto venire riassegnati: «Si tratta di un sequestro molto importante per la quantità dei beni sequestrati: perlopiù immobili già in stato di degrado, perché comprati dalla mafia in zone degradate e utilizzati per attività illegali cui il degrado era funzionale».

«Dopo molti passaggi burocratici e le dovute perizie, siamo adesso in grado di iniziare, con un primo lotto, a restituire immobili in migliori condizioni all’uso sociale», ha spiegato l’assessore Fiorini, che ha annunciato anche l’imminente riunione di un tavolo tecnico in Prefettura insieme con le forze dell’ordine e le associazioni per recuperare e riqualificare gli immobili.

Proprio un’associazione, il ‘Cantiere per la legalità responsabile’, che da anni è impegnato su questo fronte, lo scorso aprile aveva organizzato un vero e proprio “blitz” notturno affiggendo su fondi, appartamenti e magazzini confiscati cartelli in cui si invitavano le autorità a intervenire: «Questa non è una saracinesca, ma un bene confiscato alla criminalità organizzata - si leggeva sui manifesti - quindi una risorsa per la comunità».
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobili confiscati alla mafia, da Tursi la promessa: «Presto la riassegnazione»

GenovaToday è in caricamento