menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quasi 40mila euro in cambio di droga e prestiti, arrestato spacciatore "strozzino"

L'uomo, un 27enne residente nel centro storico, è riuscito a estorcere 38mila euro a un giovane genovese nell'arco di 6 mesi

Da spacciatore a strozzino nel giro di poche settimane: i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Genova Centro hanno arrestato un 27enne residente nel centro storico che dall’ottobre scorso aveva più volte minacciato, e alla fine anche picchiato, un giovane genovese cui aveva prestato del denaro per l’acquisto della droga.

L’indagine, coordinata dal pm Emilio Gatti, ha ricostruito come da ottobre a marzo il 27enne sia riuscito a estorcere al giovane 38mila euro in contanti in cambio di droga e conseguenti prestiti del denaro per comprarla, arrivando lo scorso 31 marzo a picchiarlo intimandogli di consegnare altri soldi. Ed è stato proprio durante lo scambio di denaro che i militari sono entrati in azione arrestando lo spacciatore e restituendo alla sua vittima i 1000 euro appena consegnati.

L’uomo è stato trasferito nel carcere di Marassi, e dovrà rispondere del reato di estorsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento