Aggredito e picchiato in centro storico: arrestati due genovesi

La vittima è un cittadino del Senegal, preso a calci e pugni sabato notte. La polizia ha rintracciato i due, 27 e 35 anni, un un appartamento in vico Vegetti

Due genovesi di 27 e 35 anni sono stati arrestati dopo avere aggredito e picchiato un uomo nel centro storico sabato notte.

La vittima, un cittadino del Senegal, è stato preso a calci e pugni e lasciato a terra: ha subito avvisato la polizia, che grazie anche alla descrizione di un cittadino che ha assistito alla scena è riuscita a rintracciare i due aggressori in un appartamento di vico Vegetti.

I due sono stati arrestati per lesioni personali aggravate in concorso, la vittima, portata in ospedale, è stata dimessa con 30 giorni di prognosi. Da chiarire cosa abbia scatenato l'aggressione, ma l'episodio preoccupa molto i residenti e chi nel centro storico lavora e opera, che lo considerano un riflesso dell'escalation di violenza cui da qualche mese si sta assistendo nella città vecchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • È arrivata la neve: le foto

Torna su
GenovaToday è in caricamento