Cronaca Centro Storico / Via delle Grazie

Bimbo aggredito e minacciato con un coltello: caccia all’uomo in centro storico

L'episodio è successo mentre il piccolo, 11 anni, stava andando a scuola, e ha scosso l'intero quartiere. Indagini sono adesso in corso per risalire all'identità dell'aggressore

Aggredito mentre andava a scuola da un sconosciuto, che lo ha afferrato e minacciato con un coltello: è successo a un bimbo di soli 11 anni in via delle Grazie, nel cuore del centro storico, nella mattinata di mercoledì, un episodio che ha scosso l’intero quartiere e che ha scatenato una vera e propria caccia all’uomo.

A denunciare il fatto ai poliziotti del commissariato Centro è stata la mamma del bimbo, che ieri mattina lo ha visto tornare a casa in lacrime e sotto choc: il piccolo ha raccontato che mentre stava andando a scuola si è sentito afferrare da dietro da un uomo che gli ha circondato il collo con un braccio, strattonandolo, reggendo nell’altra mano un coltello. 

Terrorizzato, il bambino è riuscito a divincolarsi, e nonostante il tentativo del malvivente di trattenerlo per lo zaino è fuggito, incrociando poi alcuni passanti che l’hanno soccorso e riaccompagnato dalla madre, che è poi andata a sporgere denuncia. Pur traumatizzato, il piccolo non ha riportato ferite e non ha dovuto ricorrere a cure mediche, ma le indagini sono scattate immediatamente.

Gli agenti hanno infatti già requisito i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona, e interrogato residenti e negozianti per individuare chi possa avere visto qualcosa e fornire indizi utili a rintracciare il malvivente. A preoccupare ulteriormente c’è il fatto che il bimbo avesse con sé soltanto lo zaino della scuola, un bottino ben misero per un potenziale rapinatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo aggredito e minacciato con un coltello: caccia all’uomo in centro storico

GenovaToday è in caricamento