Cronaca Centro / Via XII Ottobre

Tenta il furto su uno scooter e poi fugge su una moto rubata: denunciato

Autore del gesto un 45enne pregiudicato, che si aggirava in pieno centro armato di cacciavite per scassinare le selle: dovrà rispondere dellle accuse di furto aggravato e guida senza patente

Si aggirava tra gli scooter parcheggiati in via XII Ottobre, in pieno giorno, armato di cacciavite e pronto a scassinare la sella per rubare gli oggetti contenuti al suo interno, prima di tentare di allontanarsi a bordo di un motorino risultato poi rubato: per questi motivi un uomo di 45 anni, pregiudicato, è stato fermato e denunciato con le accuse di furto aggravato e guida senza patente.

Tutto è successo intorno alle 12, quando una volante del commissariato San Fruttuoso ha avvistato il 45enne in pieno centro, il volto seminascosto da un casco, mentre osservava gli scooter, e riconoscendolo ha deciso di tenerlo d’occhio: pochi minuti dopo l’uomo si è avvicinato a un motorino, ha estratto un cacciavite e ha aperto la sella, trovando però il vano vuoto e decidendo di così incamminarsi, sempre seguito dagli agenti, verso il parcheggio davanti all’Acquasola.

Nel vederlo montare in sella a uno scooter, gli agenti l’hanno bloccato e identificato, verificando anche che il mezzo su cui viaggiava risultava rubato. Per lui è quindi scattato il fermo e il sequestro del casco che indossava e del cacciavite, trovato in una tasca del suo giubbotto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il furto su uno scooter e poi fugge su una moto rubata: denunciato

GenovaToday è in caricamento