rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Carignano / Via Fieschi

Misterioso furto nel caveau, spariti 150mila euro in gioielli e diamanti

Ignoti sono riusciti a superare le misure di sicurezza della filiale Intesa San Paolo di via Fieschi e a forzare la cassetta di sicurezza, facendo poi perdere le loro tracce

Un colpo degno di Arsenio Lupin, messo a segno probabilmente sotto gli occhi ignari del personale e del direttore della banca che non si sono accorti di nulla: preso di mira il caveau della filiale dell’Intesa San Paolo di via Fieschi, da dove sono spariti gioielli e diamanti per un valore di oltre 150mila euro.

A denunciare il furto una donna di Castelletto, che aveva scelto la filiale per custodire i suoi avere più preziosi: l’amara sorpresa è arrivata quando, ritirando la cassetta di sicurezza contenente i gioielli, l’ha trovata completamente vuota, sulla serratura evidenti segni di scasso. Qualcuno è insomma riuscito a penetrare nel caveau superando le misure di sicurezza, ha forzato la cassetta e l’ha svuotata intascandosi il bottino e rimettendola al suo posto, per poi allontanarsi indisturbato dalla banca.

Sul furto indagano gli agenti del Commissariato Centro, e il fascicolo è destinato ad arrivare sul tavolo della Procura. Ancora non è chiaro quando esattamente sia stato commesso: a polizia ha già avviato una serie di indagini serrate, interrogando i dipendenti e il direttore della filiale, e ha chiesto di prendere visione del registro degli accessi al caveau e delle telecamere di sorveglianza. La speranza è che il ladro abbia lasciato qualche traccia prima di sparire nel nulla insieme con i gioielli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterioso furto nel caveau, spariti 150mila euro in gioielli e diamanti

GenovaToday è in caricamento