rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Piccapietra

Massaggi con 'happy ending', chiuso il centro benessere di Piccapietra

I carabinieri di Portoria hanno messo i sigilli al centro benessere di piazza Piccapietra. Un cinquantenne cinese dovrà rispondere del reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

Cosa c'è di meglio di un bel massaggio rilassante? Magari in pausa pranzo, per spezzare lo stress lavorativo? E per di più proprio sotto l'ufficio? Ma quello che offrivano al Centro Benessere Lan, in piazza Piccapietra, andava ben oltre.

Il pm Federico Manotti ha chiesto e ottenuto dal gip Nadia Magrini il sequestro del centro perché, secondo quanto accertato nel corso delle indagini, l'attività prevedeva anche prestazioni sessuali.

In un ambiente accogliente e curato, arredato con letti matrimoniali e vasche idromassaggio, i clienti potevano scegliere per trattamenti che andavano da mezz'ora in su. Tariffa base 40 euro.

Un cinquantenne cinese dovrà rispondere del reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Nei prossimi giorni verrà ascoltato il resto del personale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massaggi con 'happy ending', chiuso il centro benessere di Piccapietra

GenovaToday è in caricamento