rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Centrale del latte: protesta silenziosa, ma ministro Clini li snobba

Singolare manifestazione degli ormai ex dipendenti della Centrale del latte di Fegino in occasione della visita a Genova del ministro dell'Ambiente Corrado Clini

Genova - Continua la protesta dei lavoratori della Centrale del Latte dopo la chiusura dello stabilimento di Fegino. Oggi, mercoledì 24 ottobre, gli ormai ex dipendenti hanno manifestato davanti al ministro dell’Ambiente Corrado Clini.

Il ministro era in visita a Genova in occasione del convegno 'Tutela del territorio: sicurezza per i cittadini, sviluppo per l'economia, lavoro qualificato per i giovani' organizzato dalla Cgil. Una ventina di lavoratori lo ha accolto in silenzio con lo striscione 'Centrale latte Genova'. La protesta si è svolta in un silenzio surreale e in modo pacifico.

Il ministro Clini non si è però soffermato a dialogare con i manifestanti, ma è intervenuto nell’ambito della questione Ilva.

Sono circa 150 i lavoratori che rischiano il posto di lavoro in questa vertenza aziendale. E' a rischio la stessa filiera lattiero-casearia di Genova.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale del latte: protesta silenziosa, ma ministro Clini li snobba

GenovaToday è in caricamento