rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Lavagna

Sul rettilineo di Cavi come in pista: motociclista immortalato a 155 km/h

Fermato e multato dalla polizia municipale a Cavi, il comune di Lavagna: "Nel 2022 oltre 300 verbali per velocità pericolosa"

Aveva forse scambiato il rettilineo di Cavi di Lavagna per una pista, ma non aveva fatto i conti con i controlli della polizia municipale. Un motociclista è stato fermato e multato domenica 6 novembre 2022 perché sorpreso a sfrecciare alla velocità siderale di 155 km/h in prossimità della stazione di Cavi, superando di oltre 100 km/h il limite consentito. 

A darne notizia è il Comune di Lavagna, che spiega: "Proseguono i controlli che il comando di polizia municipale effettua con rilevazioni di velocità sulle arterie cittadine al fine di far calare il numero di incidenti a tutela della pubblica incolumità. Sono in corso le operazioni di identificazione ed emissione delle sanzioni consequenziali previste dal codice della strada per il motociclista sorpreso a quella velocità". 

"Nel corso del 2022 - conclude il Comune di Lavagna - il corpo di polizia municipale ha elevato oltre 300 verbali per velocità pericolosa e da poco attivato il controllo di verifica revisioni ed assicurazioni tramite telecamera, confermando l’attenzione posta nei confronti del comportamento dei cittadini alla guida, affinché l’utenza venga sempre più stimolata ad osservare le norme previste dal codice della strada, nel rispetto della sicurezza propria e di quella altrui".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul rettilineo di Cavi come in pista: motociclista immortalato a 155 km/h

GenovaToday è in caricamento