Castiglione Chiavarese: forestale sequestra strada abusiva

Apposti i sigilli all'intera area ed elevate sanzioni amministrative per la mancanza delle autorizzazioni previste dalle norme per le zone sottoposte a vincolo idrogeologico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Nel corso di un controllo per reprimere e contrastare l'abusivismo edilizio nelle zone rurali e collinari del territorio genovese, il personale del Comando Stazione di Casarza Ligure (GE) nei giorni scorsi ha sequestrato in località "Cian de Scia" a San Pietro di Frascati frazione di Castiglione Chiavarese, una strada carrabile in corso d'opera realizzata senza i permessi previsti per costruire.

L'opera, comprensiva di tre curve, è lunga circa 250 metri ed interessa un uliveto di proprietà di sei persone che sono state deferite all'Autorità Giudiziaria per abuso edilizio dal personale del Corpo forestale dello Stato.
Oltre ad aver posto sotto sequestro l'intera area i Forestali hanno elevato sanzioni amministrative complessivamente per oltre 1200 euro nei confronti dei responsabili e proprietari per la mancanza delle autorizzazioni previste dalle norme nelle zone sottoposte a vincolo idrogeologico.

Torna su
GenovaToday è in caricamento