menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredì alle spalle anziana e la scippò, 26enne in manette

Un giovane di 26 anni è stato arrestato dalla polizia per il reato di rapina aggravata. Sarebbe responsabile di un violento scippo, avvenuto il 18 ottobre 2015, ai danni di una donna anziana

Nella serata di sabato scorso la polizia ha arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Genova per il reato di rapina aggravata, Mohamed Kamel, nato a Tunisi nel 1989, sprovvisto di permesso di soggiorno, pregiudicato per reati contro il patrimonio e altro.

A carico del 26enne, grazie all'attività investigativa condotta da personale della Sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile, sono stati raccolti gravi elementi di responsabilità in relazione alla commissione di un violento scippo, avvenuto il 18 ottobre 2015, ai danni di una donna anziana nel capoluogo genovese.

Nella circostanza lo scippatore, dopo aver individuato la vittima in corso Firenze a Castelletto, l'ha aggredita alle spalle e si è impossessato della collanina in oro che aveva al collo, strappandogliela.

IL VIDEO DELLA RAPINA

L'anziana è caduta a terra senza però accusare particolari conseguenze fisiche. Sono in corso indagini tese a riscontrare le responsabilità del giovane extracomunitario anche in relazione ad altri fatti dello stesso tipo per i quali è già stato indagato.

Al termine degli atti di rito, l'arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria competente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento