Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Castelletto / Passo Caporale Pietro Barsanti

Anziana sequestrata in casa e rapinata a Castelletto, è la seconda in tre mesi

La donna, una ottantaduenne, è stata sorpresa nel suo letto da due banditi, che l'hanno legata a una sedia con un lenzuolo e le hanno svaligiato l'abitazione

Tre mesi dopo un analogo episodio, avvenuto in zona, un'altra anziana è stata sequestrata in casa e derubata a Castelletto. È successo nella notte fra sabato e domenica in passo Barsanti, nei pressi di ponte Caffaro. La donna, una ottantaduenne, è stata sorpresa nel suo letto da due banditi, che l'hanno legata a una sedia con un lenzuolo e le hanno svaligiato l'abitazione.

Domenica mattina l'anziana, prima di chiamare la polizia, ha telefonato alla nipote, lavato l'appartamento di ogni macchia e chiamato un fabbro per cambiare la serratura della porta per paura che i banditi potessero tornare. Ma così facendo, quando gli agenti delle volanti sono intervenuti con gli esperti della sezione rapine della mobile e della scientifica, non hanno quasi trovato tracce del colpo.

Qualche impronta però i banditi potrebbero averla lasciata su un telefono cordless a cui hanno tolto la batteria per impedire alla donna di chiedere aiuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana sequestrata in casa e rapinata a Castelletto, è la seconda in tre mesi

GenovaToday è in caricamento