Castelletto: frana un muro di contenimento, chiuso passo dell'Acquedotto

Il cedimento si è verificato dopo le forti piogge di lunedì sera. Il Comune ha già inviato i tecnici sul posto ma la strada resta off-limit

Prosegue la conta dei danni nel capoluogo ligure dopo le due giornate di allerta arancione di domenica e lunedì scorsi: anche se i più “bersagliati”, soprattutto dal mare, sono stati il Tigullio e il Savonese, anche in città si è dovuto fare il conto con le conseguenze del maltempo.

A preoccupare sono state, come spesso accade negli ultimi tempi, le frane e i cedimenti del terreno: a Castelletto lunedì sera la pioggia ha fatto crollare parte di un muretto di contenimento in passo Acquedotto, dietro corso Solferino, facendo precipitare i detriti nel cortile di un palazzo sottostante.

Il crollo è stato segnalato dai residenti al Comune, che ha inviato sul posto i propri tecnici e il personale di Aster per un sopralluogo. La via, intanto, è stata chiusa al passaggio, e il buco transennato anche alla luce della sottostante scarpata, con conseguenti disagi per chi abita in zona.

E sempre a Castelletto, nella notte tra lunedì e martedì un albero, abbattuto dalla forza del vento e dalla pioggia, è crollato precipitando in un giardino condominiale e di fatto “bloccando” i residenti dell’appartamento. Che si sono visti costretti a chiamare i Vigili del fuoco affinché tagliassero il tronco e lo rimuovessero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento