menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelletto, maxi truffa ai danni di una pensionata: spariti 20mila euro

Vittima una donna di 83 anni che ha aperto la porta a un sedicente operaio del Comune che le ha parlato di uno sversamento di sostanze inquinanti nelle tubature e l'ha invitata a "mettere i gioielli in frigo" per proteggerli

Metta i gioielli nel frigo, è più sicuro”: così un finto operaio del Comune ha convinto un’anziana pensionata a tirare fuori i preziosi e radunarli nel frigorifero, da dove li ha sottratti prima di darsi alla fuga.

L’ennesima truffa è andata in scena a Castelletto: vittima una donna di 83 anni, cui un uomo che si è presentato come funzionario del Comune si è fatto aprire la porta con la scusa di dover avvertire gli inquilini su uno sversamento di sostanze inquinanti nelle tubature. 

Da qui il “consiglio” di mettere gli ori in frigorifero per evitare che si rovinassero: pochi minuti, e il finto operaio si è dato alla fuga con una scusa. Soltanto quando è andata a controllare la donna si è accorta che tutti i gioielli, per un valore di circa 20mila euro, erano spariti. Sull’accaduto indagano i carabinieri.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento