Cronaca Castelletto / Spianata di Castelletto

Castelletto, la carica dei violoncellisti "invade" Spianata a tempo di musica

In un'atmosfera fiabesca i muscisiti provenienti da ogni parte del mondo e protagonisti del concerto di fine anno in piazza Matteotti si sono esibiti per grandi e piccini, sullo sfondo uno dei panorami più suggestivi della città

Avevano promesso di “invadere” la Superba, ed è ciò che hanno fatto: i 101 violoncellisti provenienti da tutta Europa e invitati dal Comune a suonare per il concerto di fine anno in piazza Matteotti hanno incominciato ad arrivare in città, armati di archetti e strumenti, animandola con concerti-lampo che hanno piacevolmente colto di sorpresa amanti della musica e non solo.

Attesi a partire da ieri, 29 dicembre, i musicisti provenienti da Francia, Germania, Polonia, Inghilterra, Iran e molti altri paesi si sono già esibiti in due concerti “ufficiali” andati in scena a Palazzo Ducale e nella Sala delle Grida del Palazzo della Borda, prequel del grande evento del 31 dicembre, ma hanno trovato il tempo per “bitz musicali” anche in alcuni luoghi simbolo della città, tra cui il centro storico, via Garibaldi e Spianata Castelletto. Ed è proprio in Spianata che oggi alle 15.30 si sono riuniti, alle spalle una delle viso e più suggestive e rappresentative della Superba, prendendo posto su sedie e sgabelli e preparandosi a suonare diretti dal maestro Giovanni Ricciardi.

Illuminati dalla luce dorata del sole dicembrino, in un’atmosfera magica, i musicisti hanno incominciato a suonare sotto gli sguardi di un centinaio di persone, adulti e bambini, che si sono riuniti per ascoltarli esibirsi sulle note di un repertorio ricchissimo che spazia dal Seicento sino a oggi, da Vivaldi ai Nirvana: un’esperienza unica, fortemente voluta dal Comune di Genova e sviluppata sotto la direzione artistica di Cristiano Palozzi, già direttore del Genova Film Festival, che raggiungerà l'apice giovedì 31 dicembre in piazza Matteotti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelletto, la carica dei violoncellisti "invade" Spianata a tempo di musica

GenovaToday è in caricamento