Ruba 10mila euro di oggetti preziosi in casa del datore di lavoro, collaboratore domestico nei guai

I carabinieri di Castelletto hanno denunciato un uomo di 45 anni per i furti commessi all'interno della casa in cui lavorava

I Carabinieri della stazione di Genova Castelletto hanno denunciato a piede libero un 45enne di origini ecuadoriane per i reati di furto in abitazione e falsità ideologica commessa dal privato.

L’uomo, in qualità di collaboratore domestico, ha rubato nel tempo vari oggetti preziosi dall’abitazione del suo datore di lavoro per un valore complessivo pari a 10.000 euro, rivendendoli presso alcuni Compro Oro cittadini.

Il 45enne è stato anche denunciato per aver fornito false dichiarazioni ai carabinieri durante le prime fasi dell’indagine. Parte della refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro, in attesa di essere restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Covid, morto lo psichiatra Gian Luigi Rocco. Il figlio: «Mio padre non c’è più, ma là fuori c’è chi si lamenta perché farà il Natale da solo»

  • È arrivata la neve: le foto

Torna su
GenovaToday è in caricamento