Castelletto, terza polpetta ripiena di chiodi a Sant'Anna: è allarme bocconi killer

Si tratta del terzo boccone trovato nel quartiere in una settimana, il secondo nella stessa area. I residenti chiedono le telecamere

Un’altra polpetta ripiena di chiodi, destinata ai cani del quartiere, è stata trovata a Castelletto, in zona Sant’Anna, scatenando la paura e la rabbia dei residenti.

Si tratta della terza polpetta di questo genere trovata in una settimana: un’altra è stata seminata in corso Carbonara, la seconda sempre nei pressi di piazza Sant’Anna, zone particolarmente frequentate da chi ha un cane e lo porta a passeggio.

La donna che ha trovato il boccone letale - stavolta un würstel con due chiodi all’interno - si è rivolta ai carabinieri per sporgere denuncia, ma da parte dei residenti di Castelletto arriva l’appello affinché si possano installare telecamere proprio in zona Sant’Anna per cercare di individuare il potenziale killer di quattro zampe. Alcuni si stanno inoltre mobilitando, come fatto lo scorso anno, per pattugliare la zona e tenere d'occhio le aree in cui sono stati trovati i bocconi e quelle in cui si portano solitamente i cani a spasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • «L'ho trovato, vedrai che non succederà più»: arrestato l'aggressore di Giuseppe Carbone

Torna su
GenovaToday è in caricamento